BRUNO CIAPPONI LANDI
Ricerca nel sito:
 
PUBBLICAZIONI E PRESENTAZIONI

Anno 2018  2017  2016  2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007 2006  2005  2004  2003  2002  2001  2000  1999  1998  1997  1996  1995  1994  1993  1992  1991  1990  1989  1988  1987  1986  1984  1983  1982  1981  1980  1979  1977  1976  1975  1971  1968 


2007 - Pubblicazioni
 
La consegna delle Paul Harris Fellow 2007 a Morbegno, (m.c.p.), , 2007, p.
 
   

Chiavenna 25 Aprile. Numero unico per la manifestazione provinciale del 62° anniversario della Liberazione, CIAPPONI LANDI Bruno, MESSA Fausta ( a cura), Comitato provinciale per la celebrazione del 25 Aprile, Sondrio 2007, p. 4

Aspetti della generosità pubblica in provincia di Sondrio, in, CIAPPONI LANDI Bruno, ProValtellina, Sondrio 2007, p. 69-72
 
Leggi tutto

L'emigrazione valtellinese all'estero nel divenire degli studi e delle ricerche, CIAPPONI LANDI Bruno, Museo Etnografico Tiranese, Sondrio 2007, p. 104
 
   
 
Leggi tutto

Nascita e divenire di un testo fortunato [La partenza del crociato], CIAPPONI LANDI Bruno, Comune di Tirano, Sondrio 2007, p. 12-15
 
Leggi tutto

Dal fondo dell'anima in "Al lavatoi. Samolaco racconta" n.10-gennaio 2008, CIAPPONI LANDI Bruno, Associazione culturale biblioteca di Samolaco, Sondrio 2007, p. 22-24
 
   Leggi l'allegato

Lungimirante pioniere dell'informazione in provincia, Ciapponi Landi Bruno, Assessorato alla Cultura del Comune di Tirano, Villa di Tirano SO 2007, p. 4
 
Leggi tutto

Dall'amicizia alla collaborazione, alla fondazione dell'Associazione Grytzko Mascioni, in "Quaderni Grigionitaliani" n.4-2007, Ciapponi Landi Bruno, Pro Grigioni Italiano, Coira, Svizzera 2007, p. 425-430
 
Leggi tutto

Conversazione con padre Camillo De Piaz, vecchio e caro amico di Grytzko Mascioni in "Quaderni Grigionitaliani" n,4-2007, Ciapponi Landi Bruno, Pro Grigioni Italiano, Coira, Svizzera 2007, p. 430-432
 
Leggi tutto

Don Abramo Levi (1920-2007). Non sarà facile fare a meno di quel "faro nella notte" in "La provincia di Sondrio" sett. 1.9.2007, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2007, p.
 
Leggi tutto



2007 - Presentazioni
 
Gloria Ciapponi, Caino, Ciapponi Landi Bruno, , Sondrio 2007, p. 67
 
   
 
----------
 
Caino. Foto di Vincenzo Martegani e Alberto Bianchi
 
La vibrazione discreta del cellulare che ha sostituito l’imperioso, quanto familiare squillo del vecchio telefono, richiama la mia attenzione. Interrompo il riordino delle vecchie foto di famiglia e rispondo. La voce all’altro capo è quella cortese e suadente di una donna certamente giovane, di cui colgo la non comune capacità discorsiva. La immagino, come poi si rivelerà, dell’età delle mie figlie. Mi chiama da Morbegno, “il paradiso perduto” della mia infanzia e di tutta la mia vita, il luogo delle memorie familiari, delle radici, forse più sognato che vissuto, più amato che conosciuto. Sono già ben disposto quando mi chiede una prefazione per il suo secondo libro. Il primo, intitolato “Riscatto”, è dello scorso anno. Le sono stato indicato dall’amico Renzo Fallati, bibliotecario di lungo corso che considero il massimo esperto locale di libri e letture. Attendo i testi che mi giungono puntuali per posta elettronica. Dopo una pagina scarsa mi rendo conto della evidente capacità narrativa dell’autrice: il racconto fluisce con un susseguirsi di immagini preordinate da una sapiente regia. Spesso la conclusione illumina, a sorpresa, tutto il racconto. Mi rendo conto che c’è della stoffa. Cosa ne direbbe padre Camillo? Devo giusto andare da lui. Padre Camillo De Piaz è stato per decenni consulente di Mondadori e di altre case editrici per la scelta dei libri. Il suo parere sarà determinante. Quando lo raggiungo è già a tavola, da qualche anno non riesce più a leggere, gli leggo io uno dei racconti, del tutto casualmente il più castigato. Lui ascolta con interesse, io attendo il responso che giunge lapidario: “c’è la stoffa della scrittrice, questa è una che sa il fatto suo”. Me ne torno soddisfatto a casa per riprendere più tardi la lettura degli altri racconti. A sera cerco di riordinare le idee. Dunque: ottime capacità narrative, vivace fantasia, buona conoscenza degli “espedienti” espositivi, anche ad effetto. Mi turba un poco la libertà del linguaggio, qua e là un po’ ardito (ma non molto più di quello a cui ci hanno abituati i nostri ragazzi). A mettermi in seria difficoltà non è tanto il finale un po’ dissacrante di uno dei racconti, quanto un affondo descrittivo di ambito sessuale. Bastava per dover prendere le distanze? No, non era necessario. In fondo è da tempo che in letteratura, a fronte di una “buona ragione”, si è accettato di ben peggio e senza remore. (Ricordai, fra l’altro, anche il mio giovanile turbamento leggendo la dettagliata descrizione che Sibilla Aleramo fa nel suo diario del primo rapporto sessuale con il giovane Guglielmo Felice Damiani). E la “buona ragione”? Non faticai a trovarne più d’una. Certamente le doti non comuni dell’ancor giovane autrice che, anche in questo suo secondo libro, si conferma interessante e valida scrittrice, probabilmente la più promettente nel panorama letterario locale. Certamente il suo profondo interesse per l’approfondimento culturale che è l’alimento primo di chi sceglie di scrivere. Certamente la sua capacità di relazionarsi di cui è una prova anche l’intervento dei due artisti della fotografia che illustrano il libro. Guardatele bene queste immagini che Gloria ha scelto fra le tante che Vincenzo Martegani e il suo amico e collega Alberto Bianchi hanno tratto per lei dai loro archivi perché ciascuna è a sua volta un racconto. Tutto ciò invoglia a restare in fiduciosa attesa di quanto, con queste premesse, l’autrice non mancherà di darci in futuro e costituisce ben più che una “buona ragione” per scrivere queste righe di apprezzamento e di augurio. Bruno Ciapponi Landi

Livio Benetti non solo artista ma prima di tutto uomo ed educatore, Ciapponi Landi Bruno, , Sondrio 2007, p. 363 (221-222)
 
Leggi tutto

Tornati a baita gli emigranti raccontano..., PIZZINI Pietro (a cura) con disegni di Antonio DEL FELICE, Asssociazione Emigranti Valtellinesei con sede in Chiuro, Sondrio 2007, p. 103
 
   

Anselmo e i suoi prodi, a cura di Ennio Emanuele Galanga, Ciapponi Landi Bruno, Fasolo Vania, Città di Tirano, Biblioteca Civica "Paolo e Paola Maria Arcari", Tirano SO (Petruzio) 2007, p. 39
 
   

Cici Bonazzi, Ricordi. Composizioni in dialetto tiranese., Ciapponi Landi Bruno, Del Simone Pietro, Comune di Tirano, Villa di Tirano SO 2007, p. 320
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto



Anno  2018  2017  2016  2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007 2006  2005  2004  2003  2002  2001  2000  1999  1998  1997  1996  1995  1994  1993  1992  1991  1990  1989  1988  1987  1986  1984  1983  1982  1981  1980  1979  1977  1976  1975  1971  1968 
  Biografia | Attività | Pubblicazioni e presentazioni | Blog | Associazioni ed enti | Persone e cose | Link | Contatti
Privacy policy | Cookies policy
 
  BRUNO CIAPPONI LANDI  
Smartware