BRUNO CIAPPONI LANDI
Ricerca nel sito:
 
PUBBLICAZIONI E PRESENTAZIONI

Anno 2018 2017  2016  2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007  2006  2005  2004  2003  2002  2001  2000  1999  1998  1997  1996  1995  1994  1993  1992  1991  1990  1989  1988  1987  1986  1984  1983  1982  1981  1980  1979  1977  1976  1975  1971  1968 


2018 - Pubblicazioni
 
Un'alta onda sonora. La stele mai uguale, in "La provincia settimanale" 14.04.2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
Leggi tutto

Il centenario: due sacerdoti attivi nella Resistenza in "Centro valle" e in "La provincia settimanale" 21.04.2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
Leggi tutto

Speciale manifestazione provinciale. 73° della Liberazione Sondrio 25 Aprile 2018, inserto in "Centro valle" e "La provincia settimanale" 21.04.2018, CIAPPONI LANDI Bruno e Fausta MESSA [a cura], , 2018, p.

Il ricordo. Sensibilità umana ed artistica. Addio a Lydia Silvestri in "La provincia" 21.01.2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato

Il geniale tramite tra la realtà locale e il mondo dell'arte. Addio a Lydia SIlvestri ... in , CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Che bello, questa volta ho sbagliato previsione in , CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Ricordi di via Fracaiolo in "i Regiùr de Valtelina" n.1 - gennaio 2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
Leggi tutto

Enorme acume, enorme umanità, don Giuseppe Carozzi ...in "La provincia" sett. 24 marzo 2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Commento. Bettini, il libro sul Rosselli e quel "processo" da evitare, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Villa di Tirano. Motta in festa per don Armando, prete da 55 anni, in "Il settimanale della diocesi" del 22.3.2018 p. 29, BCL [CIAPPONI LANDI Bruno], , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Il centenario: due sacerdoti attivi nella Resistenza in "Centro valle" e in "La provincia settimanale" 21.04.2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.

Camillo De Piaz frate dei Servi di Maria 1918-2010 nel centenario della nascita, CIAPPONI LANDI Bruno, , Sondrio 2018, p. 6

Quando Sondrio mi era sembrata la città delle suore in , CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Il regista scomparso e l'amicizia con padre Camillo De Piaz. "Io 'servo di scena' per Olmi. Ogni volta un vero orgoglio" in "La provincia" 9.5.2018, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Notizie varie, da p.353 a p.356 in , bcl [CIAPPONI LANDI Bruno], , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato

Gli Zapèi d' Avriga, la secolare via di comunicazione Valtellina-Valcamonica, CIAPPONI LANDI Bruno, a cura, Società Storica Valtellinese, , Sondrio 2018, p. 4
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

Donne in armi legate alla valle in , CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

[Angelo] Saraceno un grande manager dimenticato in "L'Ordine", 26 agosto 2018 p.3., CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
Leggi tutto

Avversari e non nemici. Quello era fare politica [ricordo dell'on. Tarabini] in , CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
----------
 
Di Eugenio Tarabini sentii parlarne per la prima volta in famiglia per i suoi successi negli studi. Per i miei familiari, allora, il futuro senatore, era solo il figlio studioso e promettente di Eligio e Lina Galbusera, leader dei due rami (maschile e femminile) dell’Azione Cattolica morbegnese, convolati a giuste nozze e proposti ad esempio all’intera comunità. L’insistenza con cui in famiglia mi veniva proposta ad esempio la sua figura di studente modello non giovò a rendermelo simpatico. Ci riuscì invece una sua “disobbedienza”, se tale si può chiamare, che fu anche una forte prova di quanto fosse determinata la sua personalità. Dopo la maturità liceale, si era guadagnato per meriti un posto al prestigioso collegio Ghislieri, presso il quale Ezio Vanoni, che ne era stato alunno, auspicava seguisse gli studi di giurisprudenza nell’ateneo pavese. Il giovane Eugenio scelse invece l’Università Cattolica di Milano dove fu alunno dell’Augustinianum). Intellettualmente dotato non mancò di mettere a frutto le sue capacità negli studi, nella professione forense, nella vita di partito, nella pubblica amministrazione, in quella cittadina del capoluogo e in quella provinciale. Non ci si sarebbe aspettata da lui la forte capacità organizzativa basata sulla conoscenza degli uomini, che invece ebbe e applicò con sistematica precisione nell’organizzazione dei quadri di partito della DC e in quelli amministrativi provinciali. Da parlamentare ebbe cura di procurarsi a Roma un collaboratore pressoché a disposizione dei sindaci, soprattutto per le pratiche alla Cassa Depositi e Prestiti, così che, con quel supporto, poté dedicarsi appieno dell’amministrazione dello Stato. Non senza qualche velo di calvinismo cattolico si era tenuto rigorosamente fuori dalle correnti, circostanza che, se gli precluse di fatto l’incarico di ministro, lo vide costantemente richiesto, per la sua specifica competenza a ricoprire quella di Sottosegretario al Tesoro in ben sette governi. Sulla sua competenza ho una testimonianza di prima mano dell’economista Siro Lombardini, chiamato dalla DC, come tecnico, alla carica di Ministro del commercio estero, il quale asseriva che l’on. Tarabini era l’unico deputato, che avesse incontrato, in grado di parlare con competenza del bilancio dello Stato. Un bel riconoscimento, tanto più che l’affermazione era assolutamente sincera e non dettata dalla simpatia, dote per la quale Tarabini non mostrava particolare propensione né interesse. In politica allora si poteva essere avversari, anche acerrimi, ma mai nemici, la dirimente era la stima. Me ne dava testimonianza, giusto un mese fa, proprio con questa motivazione, l’on. Tarabini stesso nella nostra ultima telefonata raccontandomi dei suoi numerosi viaggi a Roma, in auto (Tarabini amava guidare) con il collega socialista convalligiano Libero Della Briotta. L’onestà di fondo, privilegiata da entrambi, la convinzione del primato dell’interesse pubblico, un’etica genuinamente popolare, forse d’altri tempi, erano un punto d’unione fondamentale. Nel suo lungo viaggio nella politica Eugenio Tarabini non ha mai dimenticato questi principi né l’ispirazione cristiana appresa in famiglia e, sullo sfondo, la lezione del suon grande concittadino Ezio Vanoni. Ci vorrebbe ben altro per ricordar una figura come la sua, il modo con cui ha svolto i numerosi incarichi amministrativi e politici, fino al coraggio con cui ha affrontato le impegnative cure della dialisi. La mia è la testimonianza di un compagno di strada di una vita temporalmente parallela, dalle comuni origini ideali e dalla comune appartenenza politica e identitaria, che si aggiunge al generale compianto. Mi sia consentito ricordare qui che l’ultima lettera del senatore (alla quale non ho potuto dare risposta), riguardava quesiti di natura storica, argomento per il quale aveva sempre avuto interesse, soprattutto negli ultimi decenni. Proprio ieri la Società Storica Valtellinese, della quale Tarabini era socio, ha tenuto a Morbegno l‘annuale assemblea, circostanza che le ha dato modo di ricordare la sua scomparsa nella città in cui vide la luce ottantotto anni or sono.
 

Il banco lotto di via Cesura e la mia madrina Sandra, in , CIAPPONI LANDI Bruno, , Sondrio 2018, p.
 
Leggi tutto

Personaggi da ricordare: Giovanni Battista Merizzi, in "I Regiur de Valtellina" settembre 2018 p.11-12, CIAPPONI LANDI Bruno, a cura, , 2018, p.

L'emigrazione valtellinese e valchiavennasca all'estero nel divenire degli studi e delle ricerche, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto

L'emigrazione valtellinese e valchiavennasca all'estero nel divenire degli studi e delle ricerche, CIAPPONI LANDI Bruno, , 2018, p.
 
   Leggi l'allegato
 
Leggi tutto



Anno  2018 2017  2016  2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007  2006  2005  2004  2003  2002  2001  2000  1999  1998  1997  1996  1995  1994  1993  1992  1991  1990  1989  1988  1987  1986  1984  1983  1982  1981  1980  1979  1977  1976  1975  1971  1968 
  Biografia | Attività | Pubblicazioni e presentazioni | Blog | Associazioni ed enti | Persone e cose | Link | Contatti
Privacy policy | Cookies policy
 
  BRUNO CIAPPONI LANDI  
Smartware